Un problema piu unico che raro........

Buongiorno a tutti sono claudio e ho 30 anni, canto ormai da 15 anni e ora metto in mostra il mio problema che nessuno a saputo curarmi......
Bene,circa un anno e mezzo fa ho incominciato a sentire dei problemi facendo le note basse,ossia come uno spezzamento della voce ma sentivo che c'era un infiammazione,allorche immediatamente sono andato da un primario, lui mi ha detto che avevo una faringite e che cmq mi sarebbe passata nel giro di 20 giorni facendo una cura di Aerosol con il "PRONTINAL", fatta anche una fibroscopia ma niente di rilevante cosi passano i 20 giorni rivada per la visita e lui mi dice tutto apposto ma in realta il fastidio ce lo avevo ancora(ho anche delle brutte tonsille ma non sono da togliere e non influiscono con la voce,alquanto dicono),.Cosi non contento faccio altre fibroscopie e passo altri primari e mi consigliano di fare logopedia,ma comunque l'infiammazione c'e ancora,faccio 3 mesi di logopedia....e niente la logopedista dice che vado bene ma il problema persiste.Voglio farla breve in un anno e mezzo ho girato primari da Roma in su,mi hanno fatto fare cure per il reflusso esofageo alle 30 punture di vitamina b12,altri aerosol sono stato persino 6 mesi senza cantare e niente il problema è peggiorato ora anche sui medioalti o problemi.L'ultima visita l'ho fatta pochi giorni fa,facendo un fibrostroboscopia per vedere se c'erano problemi funzionali alle corde ma niente c'e solo questa infiammzione nell'apparato respiratorio che non si sa da cosa dipenda,ho fatto anche prove allergiche e lo sono all'ecaro della polvere e al cipresso,ma lo sapevo gia visto che fino a 17 anni ho sofferto di asma. Ora vi chiedo a tutti voi se qualcuno ha avuto il mio stesso problema e come lo ha curato oppure rimarra un mistera della medicina e io mi ammazzo perche non posso stare senza musica e cantare quindi ora vi descrivo i sintomi e poi aspetto risposte.

Sintomi:Pizzico in gola - fastidio mentre canto e poi come una costrizione
alla gole conseguente spezzamento di voce che dura 1 o 2
secondi - formazione di muco in gola non tanto ma da fastidio
abbassamento di voce dopo un paio di canzoni.

Sto facendo anche sedute di psicoterapia perche per me è diventata troppo una sofferenza.Fatemi sapere.........VI ABBRACCIO.

la mia ragazza forse ha qualcosa del genere.

voce spesso fioca con pizzicore in gola, blanda irritazione permanente non si sa da cosa sia data, riduzione dell'estensione e produzione di muco.

Si è fatta vedere molto anche lei, e ha fatto della logopedia, oltre che diverse cura, ma il problema non è stato mai risolto.

Prova da un "buon"otorino e digli di verificare se il tuo problema può essere il sintomo di un reflusso atipico. Poi, in caso affermativo, rivolgiti a un "buon" gastroenterologo. Saluti.
Salvo.

I sintomi che riferisci in effetti sono abbastanza suggestivi per una verosimile laringite posteriore cronica da reflusso.
La tua è una storia abbastanza travagliata, ma non sei il primo.

Lungi da me il poter fare una diagnosi via internet, ti suggerirei di ritentare e, laddove si concludesse effettivamente per un reflusso, fare una ADEGUATA terapia.

Dici di aver fatto già trattamenti per il reflusso, ma il fatto che il trattamento non abbia prodotto il risultato sperato non significa necessariamente che la diagnosi fosse errata.

Un carissimo saluto.

Grazie per avermi risposto, vi dico solo che di otorini ne ho girati molti e anche bravi che praticano anche a Londra, ma l'ultimo mi ha detto di fermarmi per un po e non fare visite almeno fino a 6 mesi, ed io penso che se l'otorino non è riuscito a risolvere, forse la strada da prendere è un'altra,certo se qualcuno che canta a problemi di reflusso e i sintomi sono quelli che ho spiegato in precedenza, lo pregherei di lasciarmi un messaggio che forse mi metto l'anima in pace.Grazie ancora.

Io penso tu debba affrontare il problema su due fronti: quello psicologico e quello sintomatico. Quindi, continua con la psicoterapia e verifica con opportune analisi l'esistenza di eventuali patologie (gastriche o altre). Ove mai non risultasse niente la risposta secondo me resta nella sfera psicologica. Non preoccuparti tutto si risolve....più stai preoccupato, in ansia, e più ti sembra di non uscirne fuori.Sii ottimista, dai Smile
Saluti.Salvo.

ciao Klaus, siccome il tuo problema mi ricorda molto cio' che ho passato io...ti ho fatto un MP:spero possa esserti un po' d'aiuto...

non è che alla base ci sia qualche problema tecnico oltre che organico?

I sintomi che hai descritto li ho spesso anche io che sono affetto da faringite catarrale cronica, quindi non ne verrò mai fuori, posso solo controllarli, in seguito a questo ho cambiato la mia tecnica di canto, e ad oggi ti posso dire che ci convivo più che bene, che è sempre meglio che non cantare più, ciao Wink

Ciao klaus78 Smile Probabilmente dirò una banalità ma io fossi in te prenoterei una visita specialistica con il Dott. Franco Fussi.

Poi potresti postare qui un file dove canti o dove cantavi? Qui ci sono tanti ragazzi che potrebbero darti ottimi consigli tecnici.

In questo momento canto a brescia,ma ripeto sono di mantova!

Questo è il mio blog dove potete ascoltare la mia canzone,cantata da me ovviamente non incondizioni perfette,pero almeno avete un idea e darmi consigli!

http://www.myspace.com/claudiogreco

klaus78 è per te questo messaggio....ma estendibile anche a tutti sia bene chiaro....come dici te, qualcuno il problema lo risolve qualcuno no...pensa te....io a causa di reflusso ho avuto non si sa quanto guai allo stomaco e esofago...grazie agli antiacidi questi fastidi si sono attenuati...ma adesso mi ritrovo una laringite e tracheite cronica....per cui sento sempre questo muco quando parlo che fa si che la mia voce non sia pulita e me la debba sempre schiarire e un pizzicore classico da laringite dopo un po che parlo...bah!!! il facico rap e probabilmente faccio uso scorretto del diaframma questo lo so....ma io che ne sapevo che fare cio che mi piaceva mi riducesse a sto stato? giro medici prendo tutti i giorni antiacidi e sto facendo dopo sti mesi cure antibiotiche associate visto che medico me dice che potrebbe esserci anche una sovrapposizione batterica....brancolo nel buoi...mesi fa preso dal matto c ho fatto anche delle performance live con la voce rauca...sforzo immane....ho solo peggiorato...ora non ci canto da mesi....anche perche non ce la faccio...mi stanno togliendo l'unca pasisone della mia vita....bah....se sbrocco come si dice a roma....smetto con tutte ste curee mi do all omeopatia...c ho pure pèaura di una cosa che ce creperò co sto fastidio!!!!

@madness ha scritto in Un problema piu unico che raro........:

giro medici prendo tutti i giorni antiacidi e sto facendo dopo sti mesi cure antibiotiche associate visto che medico me dice che potrebbe esserci anche una sovrapposizione batterica...

Non sarebbe meglio che facessero un tampone faringeo?

Grazie vanni per il suggerimento...ache se credo a mio modestissimo parere (ma il problema aendocelo io sento dove all incirca è posizionato) che il tampone non sia così utile...forse meglio un esame dell espettorato...o una tracheoscopia...il medicom ha detto...se hai la trachea infiammata il muco si forma per una sorta di protezione che l organismo mette in atto (bella protezione direi!!! scusa l'ironia) cmq martedi questo ho la visita dalla foniatra, che mi dirà quello che gia so...hai reflusso bla bla bla...abbe diamogli sti soldi per sentirci dire la solita pappa, ma almeno le provo tutte....sto sotto augmentin da ieri...vediamo un po che succede, piu di tartassarmi di medicine e fare mille indagini on so ch altro fare....

aggiungo un altra cosa...sepre da quello che mi dicono il maledettissimo acido ha per csì dire "scavallato" cioè è andato a finire nelle vie respiaratorie....ecco perche ho trachea infammata...io posso adesso placare il reflusso ma s infiammazione come me la levo? bo....o ho inventato un nuovo relfusso atipico incurabile oppure sono stato preso dagli alieni per un esperimento....

Non volevo fare nomi, ma visto che è già stato fatto mi permetto di ri-nominare il Dott. Franco Fussi di Ravenna. Se nemmeno lui riesce a rimetterti in sesto ti resta veramente il rapimento da parte degli alieni.

Essendoci già passato, ti dico che se i tuoi problemi (faringite cronicizzata?) derivano da reflusso, 'sto maledetto reflusso, è una gatta da pelare dalla quale si esce, se se ne esce, con dieta FERREA (personalmente DEVO stare lontano dal pomodoro, ahimè, sennò sto male una settimana = reflusso = faringite e dal pompelmo che mi ammazza, letteralmente), esopral (che ho tollerato bene inizialmente, poi al termine della terapia di 30gg avvertivo che "qualcosa non andava" ovvero iniziavo a sentire dolorini alla cistifellea, credo), e uno sciroppo gastroprotettore.

In questi giorni ho un pò sgarrato con la dieta antireflusso e PAM! una settimana di bruciori di stomaco, regolari... adesso mi sono rimesso in riga.

Il letto: prova ad alzare lo schienale di 10/15 centimetri.

Infine, la butto lì: abiti in una zona vicina ad industrie chimiche o cose del genere...?

purtroppo sto a romae ravenna non è a portata di ano...cmq io quando parlo sento un fastidio al petto superiore davanti e di dientro...ho come del muco sempre presente...ormai sto cercando di pensare ad una vita con questo problema....combatterò non dico che non lo farò ma ho abbandonato speranze....visto che il problma s è sviluppato durante le cure che sto facendo....poi sembra come che nessuno mi capisca!! ho come l 'impressione chela strada sia senza uscita...bo.....proverò tutti i medicinali de l mondo più d questo non so che fare!!!! non canto da gennaio...e pur smettendo di cantare niente!!!

@madness ha scritto in Un problema piu unico che raro........:

purtroppo sto a romae ravenna non è a portata di ano...cmq io quando parlo sento un fastidio al petto superiore davanti e di dientro...ho come del muco sempre presente...ormai sto cercando di pensare ad una vita con questo problema....combatterò non dico che non lo farò ma ho abbandonato speranze....visto che il problma s è sviluppato durante le cure che sto facendo....poi sembra come che nessuno mi capisca!! ho come l 'impressione chela strada sia senza uscita...bo.....proverò tutti i medicinali de l mondo più d questo non so che fare!!!! non canto da gennaio...e pur smettendo di cantare niente!!!

a roma una volta al mese c'è il professor gucciardo che lavora a stretto contatto con fussi ed ha risolto casi difficili.

lola puoi dirmi un modo per mettermici in contatto con questo dottore? un recapito telefonico ad esempio...grazie

  • 28
    Post
  • 7283
    Visualizzazioni