esercizi per sviluppare i toni bassi?

ciao..
vi chiedo quali esercizi potrei fare per sviluppare un pò i toni più bassi dove faccio troppa fatica???
vocalizzi?

dovrei studiare queste canzoni:
-l'inizio di minuetto o almeno tu nell'universo
-l'ultima di irene grandi (come tu mi vuoi)
-broken di elisa

non mi vengono proprio Sad

ma quelle note basse ce le hai nella tua estensione? Se al momento no, io non mi sforzerei senza l'aiuto di un insegnante......ti conviene alzare la tonalità dei pezzi e trasportare tutte le note piu' avanti. So che il metodo Riggs aiuta a sviluppare il registro di petto, pero' non so niente di piu' a riguardo.

@dustangel ha scritto in esercizi per sviluppare i toni bassi?:

...So che il metodo Riggs aiuta a sviluppare il registro di petto, pero' non so niente di piu' a riguardo....

e' vero...ci sono degli esercizi per fare questo soprattutto per le donne che tendono a cantare in basso con una voca soffiata o scollegata...
ma sono sempre parte di un discorso piu' ampio...
e ci vuole un maestro per capirli e farli...

@vago ha scritto in esercizi per sviluppare i toni bassi?:

ma sono sempre parte di un discorso piu' ampio...
e ci vuole un maestro per capirli e farli...

al di la del metodo utilizzato per studiare, questa è una cosa da non scordare mai Smile

Noto spesso che molti ( non parlo di te nausica ) tendono a cercare "il trucchetto" per fare l'acuto, la nota grave, superare il passaggio...non mi convince questa ricerca, credo che sulla distanza non aiuti. Poi io sono per l'uniformità della voce, dalla cantina al tetto! Very Happy

@nicolaj-ghiaurov ha scritto in esercizi per sviluppare i toni bassi?:

@vago ha scritto in esercizi per sviluppare i toni bassi?:

ma sono sempre parte di un discorso piu' ampio...
e ci vuole un maestro per capirli e farli...

al di la del metodo utilizzato per studiare, questa è una cosa da non scordare mai Smile

Noto spesso che molti ( non parlo di te nausica ) tendono a cercare "il trucchetto" per fare l'acuto, la nota grave, superare il passaggio...non mi convince questa ricerca, credo che sulla distanza non aiuti. Poi io sono per l'uniformità della voce, dalla cantina al tetto! Very Happy

quoto fortissimamente quoto. A lungo andare non paga perché depriva l'artista di due cose:

  1. della tecnica necessaria per produrre quella tot nota in ogni momento, sotto ogni condizione. Mi spiego: se mi insegnano a fare le equazioni con le regoline a memoria sarò bravo solo a risolvere i contcini, ma quando mi trovo davanti problemi girati in modi diversi, o di più ampio spettro (che comunque concretamente si risolvono con le equazioni) me ne sto a fissare il foglio perché di fatto non ho capito cosa siano le equazioni. Le esercito e basta.

  2. non permettono al cantante quel fondamentale processo di crescita e di armonizzazione tra la propria voce, il proprio corpo e il proprio spirito (anima, essere, intelligenza, insomma quello che metafisicamente volete!) che si ottiene solo in seguito ad approfondimenti personali sul proprio strumento, senza cercare escamotage di sorta.

aggiungerei che l'uso di un manuale senza l'ausilio di qualcuno che interpreti correttamente quanto scritto è estremamente dannoso
è che il libro di riggs che pure dice cose giustissime è facilmemnte fraintendibile
regà se ci fosse un metodo in 50 lezioni per imparare a cantare bene da soli non pensate che la de agostini avrebbe già sbattuto fuori il primo numero al prezzo lancio di 1,90€?

il maestro è fondamentale, sempre.......per quanto riguarda Riggs non alludevo a un libro.

@donna-elvira ha scritto in esercizi per sviluppare i toni bassi?:

...regà se ci fosse un metodo in 50 lezioni per imparare a cantare bene da soli non pensate che la de agostini avrebbe già sbattuto fuori il primo numero al prezzo lancio di 1,90€?


... esce-in-edicola-famosi-domani-fumetto-a-base-di-danza-canto-e-recitazione ma non sò quanto costa Crying or Very sad

@dustangel ha scritto in esercizi per sviluppare i toni bassi?:

il maestro è fondamentale, sempre.......per quanto riguarda Riggs non alludevo a un libro.

pardon Very Happy

infatti solo un maestro puo' capire se il problema che si palesa in una zona (tipo in alto) non puo' essere per esempio determinato da uno sbilanciamento in un'altra (tipo in basso)
...io sono questo esempio...
non avendo una buona adduzione in basso avevo tutto il meccanismo sfalsato...e dopo aver aggiustato ho affrontato il passaggio molto molto meglio...
ho girato fior di maestri...e solo l'ultimo lo ha capito sentendo un mio live...
quindi e' inutile che ci strippiamo perche' ci vogliono orecchie che sappiano vedere e solo un VERO maestro puo' risolvere questi problemi....

@dustangel ha scritto in esercizi per sviluppare i toni bassi?:

.......per quanto riguarda Riggs non alludevo a un libro....

...in effetti questi esercizi non sono nel libro...

@vago ha scritto in esercizi per sviluppare i toni bassi?:

infatti solo un maestro puo' capire se il problema che si palesa in una zona (tipo in alto) non puo' essere per esempio determinato da uno sbilanciamento in un'altra (tipo in basso)
...io sono questo esempio...
non avendo una buona adduzione in basso avevo tutto il meccanismo sfalsato...e dopo aver aggiustato ho affrontato il passaggio molto molto meglio...
ho girato fior di maestri...e solo l'ultimo lo ha capito sentendo un mio live...
quindi e' inutile che ci strippiamo perche' ci vogliono orecchie che sappiano vedere e solo un VERO maestro puo' risolvere questi problemi....

quoto
in ogni caso ogni buona tecnica dovrebbe puntare a sviluppare la zona grave e ad assestarla a mio parere.io gli acuti li ho costruiti dal centro.
anche perchè è la zona più vicina al parlato..e che denota problemi di base se non è a posto

..ok..grazie della risposta..

non volevo scatenare una polemica..
ho studiato canto con una maestra..e lo so che il mio problema sono sempre stati..i bassi che non si sentono

cmq di esercizi me ne ha fatti fare..
ora sono ferma con la scuola di canto..per problemi vari, anche se spero di poter riprendere presto.

il fatto è che cercavo qualche suggerimento per poter allenarmi da sola la voce a casa..qualche esercizietto insomma..mi è stato detto che devo vocalizzare tanto Smile

@nausica ha scritto in esercizi per sviluppare i toni bassi?:

..ok..grazie della risposta..

non volevo scatenare una polemica..
ho studiato canto con una maestra..e lo so che il mio problema sono sempre stati..i bassi che non si sentono

cmq di esercizi me ne ha fatti fare..
ora sono ferma con la scuola di canto..per problemi vari, anche se spero di poter riprendere presto.

il fatto è che cercavo qualche suggerimento per poter allenarmi da sola la voce a casa..qualche esercizietto insomma..mi è stato detto che devo vocalizzare tanto Smile

potri dirti cerca quando canti in basso che tu stia facendo vocalizzi o un brano di parlare il più possibile.
potrebbero aiutarti anche esercizi con note tenute per esempio

  • 14
    Post
  • 3536
    Visualizzazioni