Ciao a tutti, mi sono iscritto da poco su questo forum perché mi piacerebbe ricevere il vostro aiuto. Circa quattro giorni fa ho ricominciato a cantare in casa ed ho pensato di eseguire alcuni pezzi che, per la mia estensione vocale, sono proprio "al limite" (sono note molto acute). Per raggiungere alcuni toni di questi brani che per me risultano essere quasi impossibili, mi sono sforzato di gola riuscendo comunque ad intonarli. Nonostante la corretta intonazione delle note, però, ho sentito man mano di star sforzando eccessivamente la mia voce ma, comunque, ho continuato a cantare anche il giorno seguente le stesse canzoni (non mi sembrava uno sforzo eccessivo). Premetto di aver cantato per circa due ore sia il primo che il secondo giorno ma, alla fine della mia "esibizione" ( Laughing ) nel secondo, ho iniziato ad avvertire uno strano fastidio alla gola. Non è dolore, non mi fa male, è solamente un particolare fastidio che avverto nella parte sinistra del collo, quasi a livello muscolare. Non sento, infatti, qualcosa nella gola ma semplicemente il muscolo del collo di sinistra che tira, come se la pelle del "non bastasse" e fosse una specie di tessuto "ritirato". Quando deglutisco, però, sento un minimo accenno di dolore interno. Nonostante tutto, però, la mia voce è sempre uguale, non è né rauca né altro, quindi escluderei qualche problema molto serio. Il fatto è che questa sensazione va avanti da alcuni giorni ed il fastidio inizia a diventare insistente, specialmente ora che ho notato la formazione di alcuni muchi in gola...
cosa pensate che mi sia successo? Se può esservi utile, non ho un'ottima respirazione diaframmatica. Grazie in anticipo a tutti per le risposte Smile

Ciao, possibile lieve irritazione come causa dei muchi. Il tuo fastidio alla deglutizione, sembra invece di natura muscolare e legato ad un altro effetto dello sforzo nel canto. La laringe è legata alla lingua e quando sale è spesso concausa di tensioni al livello dei muscoli ioideo e digastrico, il primo localizzato sopra la laringe e in cui si inserisce la lingua, il secondo sotto il mento.

Grazie per la risposta. Ho fatto una visita otorinolaringoiatrica e si trattava solamente di una infiammazione! Menomale!

@nimas ciao come hai risolto questa infiammazione ? Io sto impazzendo ho lo stesso problema

@nimas ha detto in Fastidio alla gola:

Grazie per la risposta. Ho fatto una visita otorinolaringoiatrica e si trattava solamente di una infiammazione! Menomale!

Ciao, spero che Nimas ripasserà, dopo tutto questo tempo, anche per seguire le nuove discussioni, ammesso che ne abbia bisogno.
Hai la sua stessa sintomatologia, doloro muscolare e irritazione alla gola? Potrebbe anche essere una di quelle influenze senza febbre ma lunghe e con tosse, che ho avuto all'inizio di quest'anno. Di più non saprei, ma suppongo che passi da sola, specialmente se muscolare. Si tratta spesso infatti di contratture.
Io talvolta mi chiedo invece se un fastidio temporaneo e saltuario alle tonsille può derivare dall'uso continuo del twang e se possa fare pressione su uno di esse o entrambe.

  • 6
    Post
  • 168
    Visualizzazioni