Mi presento! (grazie a chi risponderà alle mie domande)

Ciao a tutti, sono nuovo nel forum e non appena l'ho trovato sono rimasto impressionato a dir poco, non avrei mai pensato che ci fosse un forum italiano di alto livello per quanto riguarda il canto.
Mi presento velocemente prima di passare alle domande, mi chiamo Andrea e ho iniziato ad approcciarmi al canto solamente un anno fa, nel 2016, da autodidatta. Suono la chitarra da circa 10 anni ma proprio nell'ultimo periodo mi sono appassionato incredibilmente al canto, guardando tonnellate di video in inglese riguardanti ogni tipo di tecnica, imparando la teoria in inglese e parlando con diversi vocal coach, cantanti professionisti e così via.
Sono un baritono, lo stile che prediligo è l'hard rock e il mio range vocale va da un sicuro E2 (notazione americana) (a volte anche Eb2 ma difficile da controllare) ad un F#4 sempre in chest voice ma piuttosto spinto, devo quindi alzare un pò il volume della voce dalle note che vanno oltre E4 per non cadere nei voice crack Razz
Per darvi un idea della mia voce, è simile a quella di questo ragazzo: https://www.youtube.com/watch?v=3scsqtcUPCg , leggermente più bassa nel timbro, però io non sono in grado di raggiungere le sue note alte Crying or Very sad

Ora la mia domanda:

Ho recentemente scoperto ed imparato a utilizzare la mia voce mista (almeno credo Laughing ) ed i miei problemi con essa, da bravo baritono il quale sono, sono 2:

  1. riesco ad accedervi verso F#4 solamente con un volume veramente alto, quasi quanto urlare, dell'intensità del belting per intenderci, e non riesco in alcun modo a controllarla abbassando la voce
  2. riesco a controllarla sia con voce pulita che distorta, ma solamente tramite vocali aperte, ovvero la "E", la "A" e la "O", se provo anche solo minimamente a cambiare vocale passando ad una più chiusa ("I" e "U").. voice crack Laughing

avete riscontrato anche voi questo problema? purtroppo non riesco a venirne a capo.. se si, sapreste darmi qualche consiglio, esercizio e così via per cercare di risolvere il problema? Grazie mille

PS: quella che io chiamo "mixed voice" è una voce che rimane attaccata alla mia voce di petto, ma più vado in alto (dopo F#4) e più devo spostare la risonanza dietro la gola (non muovendola dietro alla gola ma tenendola avanti rimarrei in chest voice e mi bloccherei), fino a raggiungere, infine, la testa (verso C5/D5). E' questa la mixed voice? Spero di averla trovata correttamente, grazie ancora a chi mi risponderà! Ciao!

@artolink ha scritto in Mi presento! (grazie a chi risponderà alle mie domande):

Ciao a tutti, sono nuovo nel forum e non appena l'ho trovato sono rimasto impressionato a dir poco, non avrei mai pensato che ci fosse un forum italiano di alto livello per quanto riguarda il canto.
Mi presento velocemente prima di passare alle domande, mi chiamo Andrea e ho iniziato ad approcciarmi al canto solamente un anno fa, nel 2016, da autodidatta. Suono la chitarra da circa 10 anni ma proprio nell'ultimo periodo mi sono appassionato incredibilmente al canto, guardando tonnellate di video in inglese riguardanti ogni tipo di tecnica, imparando la teoria in inglese e parlando con diversi vocal coach, cantanti professionisti e così via.
Sono un baritono, lo stile che prediligo è l'hard rock e il mio range vocale va da un sicuro E2 (notazione americana) (a volte anche Eb2 ma difficile da controllare) ad un F#4 sempre in chest voice ma piuttosto spinto, devo quindi alzare un pò il volume della voce dalle note che vanno oltre E4 per non cadere nei voice crack Razz

Per darvi un idea della mia voce, è simile a quella di questo ragazzo: https://www.youtube.com/watch?v=3scsqtcUPCg , leggermente più bassa nel timbro, però io non sono in grado di raggiungere le sue note alte Crying or Very sad

Ora la mia domanda:

Ho recentemente scoperto ed imparato a utilizzare la mia voce mista (almeno credo Laughing ) ed i miei problemi con essa, da bravo baritono il quale sono, sono 2:

  1. riesco ad accedervi verso F#4 solamente con un volume veramente alto, quasi quanto urlare, dell'intensità del belting per intenderci, e non riesco in alcun modo a controllarla abbassando la voce
  2. riesco a controllarla sia con voce pulita che distorta, ma solamente tramite vocali aperte, ovvero la "E", la "A" e la "O", se provo anche solo minimamente a cambiare vocale passando ad una più chiusa ("I" e "U").. voice crack Laughing

avete riscontrato anche voi questo problema? purtroppo non riesco a venirne a capo.. se si, sapreste darmi qualche consiglio, esercizio e così via per cercare di risolvere il problema? Grazie mille

PS: quella che io chiamo "mixed voice" è una voce che rimane attaccata alla mia voce di petto, ma più vado in alto (dopo F#4) e più devo spostare la risonanza dietro la gola (non muovendola dietro alla gola ma tenendola avanti rimarrei in chest voice e mi bloccherei), fino a raggiungere, infine, la testa (verso C5/D5). E' questa la mixed voice? Spero di averla trovata correttamente, grazie ancora a chi mi risponderà! Ciao!

è solo questione di termini; tu per "voce di testa" intendi falsetto o falsettone, perché è impossibile che possa passare alla CONSONANZA di testa sul Do-Re acuto tenorile! La questione del belting è evidente; probabilmente l'unica via per evitarlo, in quella zona -dopo Fa#- sarebbe impiegare un'emissione lirica. Ma, se hai effettivamente una voce medio-grave (io ho centro e passaggi da bass baritone), anche questa possibilità è piuttosto complicata e laboriosa. Le vocali chiuse tendono a ostacolare l'apertura di tutti quegli spazi che permettono di salire, anche questo è ragionevole.

Ciao grazie della risposta!
Mi chiarisco subito, per voce di testa io intendo il falsetto, ma non arioso, quindi:
il mio range di petto va da Eb2 (notazione americana) a F#4, da quella nota in poi passo alla mixed voice e arrivo attorno al B4 o C5 molto tirato (ma se voglio posso portarla su anche fino a E5 con un pò di distorsione, una specie di belting in mixed voice, il mio stile di canto è rock), e dal C5 in poi ho quello che viene definito secondo passaggio, cioè il passaggio dalla mixed voice alla mia voce di testa (o falsetto senz'aria), e con quella vado su fino a B5.

Il mio falsetto, quello arioso, va dal D3 al B5, come ogni persona è in grado di fare.. comunque anche io mi classifico come un bass-baritone, quindi mi piacerebbe molto sapere la tua opinione! per quanto riguarda la questione delle vocali chiuse oltre al primo passaggio, anche tu hai riscontrato dei problemi?

@artolink ha scritto in Mi presento! (grazie a chi risponderà alle mie domande):

Ciao grazie della risposta!
Mi chiarisco subito, per voce di testa io intendo il falsetto, ma non arioso, quindi:
il mio range di petto va da Eb2 (notazione americana) a F#4, da quella nota in poi passo alla mixed voice e arrivo attorno al B4 o C5 molto tirato (ma se voglio posso portarla su anche fino a E5 con un pò di distorsione, una specie di belting in mixed voice, il mio stile di canto è rock), e dal C5 in poi ho quello che viene definito secondo passaggio, cioè il passaggio dalla mixed voice alla mia voce di testa (o falsetto senz'aria), e con quella vado su fino a B5.

Il mio falsetto, quello arioso, va dal D3 al B5, come ogni persona è in grado di fare.. comunque anche io mi classifico come un bass-baritone, quindi mi piacerebbe molto sapere la tua opinione! per quanto riguarda la questione delle vocali chiuse oltre al primo passaggio, anche tu hai riscontrato dei problemi?

Attenzione, le classificazioni sono molto relative, come vado ripetendo qua e là; sono già un'ideuzza postuma in lirica, e anche lì c'è un mare magnum di opinioni, convenzioni, orecchi. "Mixed voice"... pure in questo caso è questione di termini, trovo molta riduttiva e banale tutta questa didattica americana; per quanto ho avuto modo di studiare, il PASSAGGIO è il passaggio dalla CONSONANZA di petto a quella di testa. Naturalmente, a seconda del tipo di emissione e per altre variabili (la vocale, ad esempio), viene definita una ZONA, più che una nota specifica. Le note che trovi in giro, anche quelle piuttosto discusse, come note di passaggio delle varie vocalità LIRICHE, sono delle convenzioni... molti sono d'accordo, insomma, che in linea di massima un baritono drammatico, per esempio, debba passare in testa ("debba") attorno al Mib. Dopo questo passaggio di consonanza, o si seguita "spingendo" d'impeto col diaframma e mantenendo degli armonici in qualche modo simili al parlato-declamato, con un certa rigidità e con suoni che sono dritti, non vibrati, e questo sarebbe il BELTING, oppure si procede con più morbidezza, ed è il caso degli acuti lirici. Questo parlando di voce piena, ovvero vibrazione totale delle corde; in caso contrario abbiamo il cosiddetto "falsetto", che si può sviluppare per diverse vie e riempire armonicamente (es. il falsettone di controtenori, mezzosopranisti lirici eccetera). Spesso molti, parlando di "mixed voice", usano in realtà un falsetto. Altri una voce di testa molto leggera, che sfrutta poco le cavità di risonanza e l'appoggio, una sorta di voce "nuda" che risulta molto simile al falsetto.

Comunque, se vuoi, prova a postare qualcosa della tua voce, anche inciso col cellulare. Così non posso dirti molto

grazie mille, uno di questi giorni (anche oggi se riesco) provo a registrare un esercizio che faccio sempre con la vocale "E" per passare dalla mia voce di petto alla mia voce mista, facendola suonare quasi identica alla mia voce di petto, dimostrando di raggiungere note come B4.
Questo esercizio posso farlo anche con la vocale "A" e "O", ma con le vocali chiuse "I" e "U" proprio non funziona ed è proprio questo che mi ha spinto a fare la domanda sulle vocali chiuse, a causa di quelle non riesco ad utilizzare la voce mista per cantare al momento.
Vi avviso già che sarà a volume piuttosto alto dovendo passare il break ed essendo alle prime armi Laughing
Comunque confermo anch'io che per passare note dal MIb4 devo fare o del belting o alleggerire il suono con la mixed voice, quindi direi proprio che sono un bass-baritone secondo le convenzioni liriche.
Una domanda veloce, potresti farmi degli esempi di controtenori nella scena rock? Immagino che quella sia una delle possibilità più vicine da scegliere per chi, come me, è baritono. grazie ancora

@artolink ha scritto in Mi presento! (grazie a chi risponderà alle mie domande):

grazie mille, uno di questi giorni (anche oggi se riesco) provo a registrare un esercizio che faccio sempre con la vocale "E" per passare dalla mia voce di petto alla mia voce mista, facendola suonare quasi identica alla mia voce di petto, dimostrando di raggiungere note come B4.
Questo esercizio posso farlo anche con la vocale "A" e "O", ma con le vocali chiuse "I" e "U" proprio non funziona ed è proprio questo che mi ha spinto a fare la domanda sulle vocali chiuse, a causa di quelle non riesco ad utilizzare la voce mista per cantare al momento.
Vi avviso già che sarà a volume piuttosto alto dovendo passare il break ed essendo alle prime armi Laughing
Comunque confermo anch'io che per passare note dal MIb4 devo fare o del belting o alleggerire il suono con la mixed voice, quindi direi proprio che sono un bass-baritone secondo le convenzioni liriche.
Una domanda veloce, potresti farmi degli esempi di controtenori nella scena rock? Immagino che quella sia una delle possibilità più vicine da scegliere per chi, come me, è baritono. grazie ancora

Di sicuro dovresti essere un baritenore o un leggero come me impossibile che un baritono normale riesca ad arrivare a si3 o do4 o addirittura basso baritono

@lucamusica1 ha scritto in Mi presento! (grazie a chi risponderà alle mie domande):

Di sicuro dovresti essere un baritenore o un leggero come me impossibile che un baritono normale riesca ad arrivare a si3 o do4 o addirittura basso baritono

Aspetta, io riesco ad arrivare al B4 o al C5 con la mixed voice, ma con la voce di petto non supero il F#4 beltato, quindi non riesco a cantare molto in quell'area, io canto senza fatica dall'E2 all' E4, dopo per il F#4 lo prendo col belting e poi passo alla mixed voice, il problema è che la mixed voice riesco ad usarla bene solo con le vocali aperte (A E O), non con quelle chiuse (I, U) e quindi non riesco ancora ad usarla per cantare.

Credo che un tenore prenda note come il C5 di puro petto, non in mixed voice, correggimi se sbaglio

@artolink ha scritto in Mi presento! (grazie a chi risponderà alle mie domande):

@lucamusica1 ha scritto in Mi presento! (grazie a chi risponderà alle mie domande):

Di sicuro dovresti essere un baritenore o un leggero come me impossibile che un baritono normale riesca ad arrivare a si3 o do4 o addirittura basso baritono

Aspetta, io riesco ad arrivare al B4 o al C5 con la mixed voice, ma con la voce di petto non supero il F#4 beltato, quindi non riesco a cantare molto in quell'area, io canto senza fatica dall'E2 all' E4, dopo per il F#4 lo prendo col belting e poi passo alla mixed voice, il problema è che la mixed voice riesco ad usarla bene solo con le vocali aperte (A E O), non con quelle chiuse (I, U) e quindi non riesco ancora ad usarla per cantare.

Credo che un tenore prenda note come il C5 di puro petto, non in mixed voice, correggimi se sbaglio

E allora se mi dici che usi il misto dopo il fadiesis anche io dopo quella nota dal sol uso il misto ma leggero non pesante pero bisognerebbe che tu mandassi una registrazione per sentire il timbro perche o potresti essere un basso baritono o baritono pero se vuoi la sfumatura dovresti far sentire la tua voce solo un tenore arriva a note come do#4 re4 re#4 mi4 fa4 di testa o misto e impossibile che tu riesca ad arrivarci tranne se non saresti un baritono leggero o baritenore che potrebbe arrivare a do4 massimo in misto o voce di testa ma non oltre solo col falsetto potresti massimo falsettone va ma non con voce non ariosa questa e la mia opinione il tenore va di petto negli mo acuti si ma il sovracuto non e di petto puro a certe frequenze e sempre un misto la differenza e che un sovracuto tenorile sara' piu' pieno e forte di un baritono che sara' piu' debole e sottile ma la cosa che stabilisce la voce e anche il passaggio su che nota e zona lo fai

@lucamusica1 ha scritto in Mi presento! (grazie a chi risponderà alle mie domande):

E allora se mi dici che usi il misto dopo il fadiesis anche io dopo quella nota dal sol uso il misto ma leggero non pesante pero bisognerebbe che tu mandassi una registrazione per sentire il timbro perche o potresti essere un basso baritono o baritono pero se vuoi la sfumatura dovresti far sentire la tua voce solo un tenore arriva a note re4 mi4 fa4 di testa o misto e impossibile che tu riesca ad arrivarci tranne se non saresti un baritono leggero o baritenore che potrebbe a do4/do# massimo in misto o voce di testa ma non oltre solo col falsetto potresti massimo falsettone va ma non con voce non ariosa questa e la mia opinione il tenore va di petto negli acuti si ma il sovracuto non e di petto puro a certe frequenze e sempre un misto la differenza e che un sovracuto tenorile sara' piu' pieno e forte di un baritono che sara' piu' debole e sottile ma la cosa che stabilisce la voce e anche il passaggio su che nota e zona lo fai

Perfetto, come dicevo appena riesco pubblico il mio esercizio con la vocale "E" per passare dalla voce di petto alla voce mista, purtroppo sti giorni non sono riuscito a registrare niente causa esami, invierò sicuramente qualcosa appena ne ho la possibilità. Comunque si, diciamo che con la mixed voice il mio massimo è C5 tenendola pulita, a meno che non inizi proprio ad urlare oppure distorcendo la voce per portare su un pò di peso come è caratteristico del rock (senza tensione nella voce, semplicemente un suono a volume molto alto).

Se intanto volete un esempio di come suona è più o meno così: https://www.youtube.com/watch?v=xBpb2tkd2vc i primi 35 secondi (non sono io)
chiaramente meno estremo e più pulito visto che si tratta di un esercizio Laughing Laughing

@artolink ha scritto in Mi presento! (grazie a chi risponderà alle mie domande):

@lucamusica1 ha scritto in Mi presento! (grazie a chi risponderà alle mie domande):

E allora se mi dici che usi il misto dopo il fadiesis anche io dopo quella nota dal sol uso il misto ma leggero non pesante pero bisognerebbe che tu mandassi una registrazione per sentire il timbro perche o potresti essere un basso baritono o baritono pero se vuoi la sfumatura dovresti far sentire la tua voce solo un tenore arriva a note re4 mi4 fa4 di testa o misto e impossibile che tu riesca ad arrivarci tranne se non saresti un baritono leggero o baritenore che potrebbe a do4/do# massimo in misto o voce di testa ma non oltre solo col falsetto potresti massimo falsettone va ma non con voce non ariosa questa e la mia opinione il tenore va di petto negli acuti si ma il sovracuto non e di petto puro a certe frequenze e sempre un misto la differenza e che un sovracuto tenorile sara' piu' pieno e forte di un baritono che sara' piu' debole e sottile ma la cosa che stabilisce la voce e anche il passaggio su che nota e zona lo fai

Perfetto, come dicevo appena riesco pubblico il mio esercizio con la vocale "E" per passare dalla voce di petto alla voce mista, purtroppo sti giorni non sono riuscito a registrare niente causa esami, invierò sicuramente qualcosa appena ne ho la possibilità. Comunque si, diciamo che con la mixed voice il mio massimo è C5 tenendola pulita, a meno che non inizi proprio ad urlare oppure distorcendo la voce per portare su un pò di peso come è caratteristico del rock (senza tensione nella voce, semplicemente un suono a volume molto alto).

Se intanto volete un esempio di come suona è più o meno così: https://www.youtube.com/watch?v=xBpb2tkd2vc i primi 35 secondi (non sono io)
chiaramente meno estremo e più pulito visto che si tratta di un esercizio Laughing Laughing

Sara'che sono di genere pop ma a me sembra urlare questo negli acuti ma a me sembra un tenore questo poi non so cosa ne pensa sleavy e molto piu esperto di me

è inutile, devi postare la tua, di voce Smile

è falsettone sporcato, quello delle note più acute. Io stesso avevo postato un Do acuto -se scorrete qualche decina di discussione lo troverete, era proprio intitolata "Do acuto", mi sembra, così come avevo postato il Do grave- simile, con meno sporcatura, come si usa in certo hard rock ecc., da Gillan e Plant in poi.

Ha dei buoni gravi, anche se sono poco appoggiati e un po' intubati, ma non è facile percepire il "corpo" della voce. Anche Plant e Gillan, non che mi interessino, ma per fare un esempio molto tangibile, hanno voci centrali, non acute; con la differenza che Plant non ha mai sviluppato una consonanza di petto, concentrandosi sugli acuti (e si è rovinato la voce), mentre Gillan col tempo ha ritrovato una sua baritonalità

ok, ho sentito altro del suo canale; direi che è tutt'altro che tenore, come immaginavo, ha una voce piuttosto grave e scura

@sèlavy ha scritto in Mi presento! (grazie a chi risponderà alle mie domande):

è inutile, devi postare la tua, di voce Smile

è falsettone sporcato, quello delle note più acute. Io stesso avevo postato un Do acuto -se scorrete qualche decina di discussione lo troverete, era proprio intitolata "Do acuto", così come avevo postato il Do grave- simile, con meno sporcatura, come si usa in certo hard rock ecc., da Gillian e Plant in poi.

Ha dei buoni gravi, anche se sono poco appoggiati e un po' intubati, ma non è facile percepire il "corpo" della voce. Anche Plant e Gillian, non che mi interessino, ma per fare un esempio molto tangibile, hanno voci centrali, non acute; con la differenza che Plant non ha mai sviluppato una consonanza di petto, concentrandosi sugli acuti (e si è rovinato la voce), mentre Gillian col tempo ha ritrovato una sua baritonalità

Sleavy ho notato che forza anche negli acuti intendo falsettone come lo hai chiamato tu pero nei bassi ha una bella corposita questo ragazzo ps: cosmic dancer ho visto che hai fatto la mia canzone preferita glam rock sleavy pero lhai cambiata troppo

"forza", "non forza", alla fine dipende dall'emissione che si sperimenta, sulla Voce non si può essere, in fondo, ortodossi; analitici sì, ma per il resto tanto, troppo e relativo e infinitamente personale.

Certo, fa parte di un lavoro chiamato Cara o che?, come tanto altro materiale che trovi sul canale; prendevo le peggiori basi di canzoni conosciute e le tradivo o scoprivo unicamente attraverso la Voce -o le Voci- secondo le percezioni che mi attraversavano in quel momento.

@sèlavy ha scritto in Mi presento! (grazie a chi risponderà alle mie domande):

"forza", "non forza", alla fine dipende dall'emissione che si sperimenta, sulla Voce non si può essere, in fondo, ortodossi; analitici sì, ma per il resto tanto, troppo e relativo e infinitamente personale.

Certo, fa parte di un lavoro chiamato Cara o che?, come tanto altro materiale che trovi sul canale; prendevo le peggiori basi di canzoni conosciute e le tradivo o scoprivo unicamente attraverso la Voce -o le Voci- secondo le percezioni che mi attraversavano in quel momento.

Cavolo ho ascoltato il tuo do1 sembra essere petto puro pienissimo complimenti non e una nota da tutti

grazie, ti ho risposto in privato, così non divaghiamo troppo dai dubbi del nuovo utente Smile

comunque se vi interessa ho parlato personalmente con quel ragazzo e mi ha spiegato che gli acuti non li fa in falsettone ma in mixed voice molto distorta, infatti se vedete nel video che vi ho linkato nell'acuto finale diventa anche rosso e si sforza moltissimo, cosa che non accade se canti in falsettone, anche se distorto. E si, è un baritono.

i termini sono opinabili; lasciamo stare 'sta "mixed voice", è un termine da americani (lasciatemi contestare la faciloneria e l'inconsistenza di tanti "metodi") Smile
Quello è un falsettone spinto, la stessa emissione che ho impiegato in quel post, ma più graffiata e più spinta ancora. La sua voce piena probabilmente -prende un La acuto, con qualità discreta- finisce sulla fine della quarta ottava -o terza, secondo la notazione.

@sèlavy ha scritto in Mi presento! (grazie a chi risponderà alle mie domande):

i termini sono opinabili; lasciamo stare 'sta "mixed voice", è un termine da americani (lasciatemi contestare la faciloneria e l'inconsistenza di tanti "metodi") Smile
Quello è un falsettone spinto, la stessa emissione che ho impiegato in quel post, ma più graffiata e più spinta ancora. La sua voce piena probabilmente -prende un La acuto, con qualità discreta- finisce sulla fine della quarta ottava -o terza, secondo la notazione.

Potresti linkarmi il tuo do acuto? purtroppo non riesco a trovarlo nel forum

è solo un esempio, nelle mie incisioni c'è sicuramente di meglio, ma è quello che mi sovviene ora

https://www.forumcanto.com/topic/17699

Se leggi la discussione, c'è un altro file in cui lo accosto a un falsetto "puro" e al falsettone più lirico

  • 37
    Post
  • 775
    Visualizzazioni