Ciao a tutti una mia curiosità la mia estensione vocale va dal do3 al sol5 a voce piena mentre passando allla voce di testa re6. volevo capire come può essere classificata dato che mi è stato detto di avere una voce strana nel senso...che ho dei registri piuttosto gravi che risuonano molto nelle note piu basse ma quando invece arrivo in alto la mia voce tende molto a grattare in maniera naturale.

Allora: premesso, come sempre faccio, che le classificazioni nascono per un'emissione ben precisa, quella lirica, e anche per questa sono molto relative (basti ascoltare quante vocalità diverse abbiano cantato lo stesso repertorio -e noi abbiamo testimonianze audio solo a partire dai primi del '900!)... il do3 è la nota più grave STANDARD del tenore. "Grattare in maniera naturale"? Il Sol5 invece è fuori dal mondo, considerando che il do tenorile è un Do5.
Forse hai sbagliato qualcosa? Smile
Ad ogni modo scrivere note serve a poco, se puoi posta qualcosa, anche semplici vocalizzi incisi malaccio

Se proprio si vuole tentare di "classificare" una voce, contano la tessitura e i passaggi, che definiscono un centro

Beh, appunto il cosiddetto falsettone può suonare pieno con certe risonanze e livelli di compressione, quindi chissà cosa usa sul sol5.
Per conto mio è pieno, ma nella misura in cui io lo chiamo "registro leggero pieno", diventa quindi questione di termini.
Se hai un certo allineamento di risonanza e gestisci un passaggio di meccanismi graduale, potresti credere di non aver cambiato registro, anche inconsapevolmente intendo.
A presto.

  • 3
    Post
  • 300
    Visualizzazioni