Buonasera, scrivo per avere informazioni in merito alla mia cartilagine tiroidea comunemente detto "pomo d'adamo". Ho sviluppato un "evidente" crescita di questa cartilagine. Ho letto da qualche parte che solitamente chi ha questa caratteristica tende a viaggiare su tonalità basse con voce scura. Io avendo il collo lungo tendo a viaggiare invece su tonalità alte ed ho la voce chiara. La mia domanda è questa: un eccessivo sviluppo della cartilagine può portare a non eseguire un canto corretto? Porta affaticamento? A livello tecnico può impedire certi movimenti del collo?
Il mio "pomo d'adamo" è molto sporgente e a punta, tant'è che riesco a prendere la punta con le dita. Inoltre dopo alcune sessioni di canto lo trovo spesso indolenzito e faccio fatica, molto fatica, a tenerlo in una posizione corretta...e altra cosa...sono molto lento a riscaldare la voce.

Grazie