Esistono davvero i cosidetti cantanti corti? Secondo voi è dovuto alla tecnica o effettivamente la tipologia dell'apparato vocale non permette lo sviluppo dell'estensione nella zona acuta?

@orpheus ha scritto in Cantanti "corti":

Esistono davvero i cosidetti cantanti corti? Secondo voi è dovuto alla tecnica o effettivamente la tipologia dell'apparato vocale non permette lo sviluppo dell'estensione nella zona acuta?

Io penso proprio che sia "natura", non tanto carenza tecnica.

Nico qualche esempio famoso?

@orpheus ha scritto in Cantanti "corti":

Nico qualche esempio famoso?

Per la cultura rimetto il tutto nelle mani di Donna Elvira, che "ne sa" ahahah..io sono fondamentalmente ignorante Razz

Ok Aspettiamo un segnale Wink Se non sbaglio Carlo Bergonzi pensava di essere di corto e ha cantato per un certo periodo da baritono poi si è rivelato tenore. Però non conosco nessuno che sia ufficialmente corto con un carriera alle spalle ovviamente...

@orpheus ha scritto in Cantanti "corti":

Ok Aspettiamo un segnale Wink Se non sbaglio Carlo Bergonzi pensava di essere di corto e ha cantato per un certo periodo da baritono poi si è rivelato tenore. Però non conosco nessuno che sia ufficialmente corto con un carriera alle spalle ovviamente...

bhe la stessa Tebaldi era corta(nella zona acuta)tirava il do a mala pena ma compensava ampiamente con delle bordate di suono sotto il rigo
tuttavia la questione va' commisurata al suo repertorio(ha affrontato ruoli mezzosopranili anche)...e signori ogni singola nota uscita da quella gola era oro quindi...(poi calcoliamo anche che vista la grandezza dell voce reggere dei sovracuti diventava un po' difficile)
oppure vediamo...
Boatz senator mai sentito?baritono mi pare libanese di origine (vive a milano) voce molto bella ma corta
se mi viene in mente altro vie lo cito
comunque parliamo di esempi illustri con tecnica invidiabile,poi ci sono casi in cui la "cortezza" dipende da fattori tecnici

Sai Elv ci avevo pensato anche io alla Tebaldi proprio perchè la sua voce essendo molto corposa incontrava un po di fatica in quella zona. Elv invece Del Monaco? Sembrava un baritono no? Se non sbaglio ha faticato tanto per costruire il registro acuto...

@orpheus ha scritto in Cantanti "corti":

Sai Elv ci avevo pensato anche io alla Tebaldi proprio perchè la sua voce essendo molto corposa incontrava un po di fatica in quella zona. Elv invece Del Monaco? Sembrava un baritono no? Se non sbaglio ha faticato tanto per costruire il registro acuto...

verissimo del monaco è un baritono coi controcoglioni che ha saputo costruirsi le note mancanti per affrontare il repertorio da tenore drammatico..e giudicando dalle registrazioni c'è riuscito parecchio bene

ahhh altro esempio agnes baltsa,Soprano che canta da Mezzo perchè non regge la tessitura acuta
o la stessa Fiorenza Cossotto che all'origine pare fosse un autentico Soprano verdiano poi passato a ruoli mezzosopranili(con lode e premiata carriera!!!)

@orpheus ha scritto in Cantanti "corti":

Sai Elv ci avevo pensato anche io alla Tebaldi proprio perchè la sua voce essendo molto corposa incontrava un po di fatica in quella zona. Elv invece Del Monaco? Sembrava un baritono no? Se non sbaglio ha faticato tanto per costruire il registro acuto...

a me un M° ( conoscenza di Elvira Smile ) al mio "eh, del monaco faceva paura!", ha risposto "certo perchè non era un tenore...era un baritono con 2 cogl... così!! (con gesto esplicativo evidente)
Very Happy

@nicolaj-ghiaurov ha scritto in Cantanti "corti":

@orpheus ha scritto in Cantanti "corti":

Sai Elv ci avevo pensato anche io alla Tebaldi proprio perchè la sua voce essendo molto corposa incontrava un po di fatica in quella zona. Elv invece Del Monaco? Sembrava un baritono no? Se non sbaglio ha faticato tanto per costruire il registro acuto...

a me un M° ( conoscenza di Elvira Smile ) al mio "eh, del monaco faceva paura!", ha risposto "certo perchè non era un tenore...era un baritono con 2 cogl... così!! (con gesto esplicativo evidente)
Very Happy

ahah angelo?bhe lui è stato per anni alle lezioni di Bruson come maestro accompagnatore quindi credo qualkosa ne sappia

Porca miseria come c'è riuscito? Cioè è un percorso che ha affrontato da solo oppure ha incontrato un insegnante che le ha permesso di trovare la maniera tecnica per affrontare anche il repertorio tenorile?
@citazione in Cantanti "corti":

agnes baltsa,Soprano che canta da Mezzo perchè non regge la tessitura acuta
o la stessa Fiorenza Cossotto che all'origine pare fosse un autentico Soprano verdiano poi passato a ruoli mezzosopranili(con lode e premiata carriera!!!)

Alla faccia la Cossotto! Quella si che era una voce verdiana! Elv vado ad ascoltarmi i cantanti che hai nominato poi ti faccio sapere Laughing

che bel timbro Agnes Baltsa! Che dici di lei Elv? Mi è sembrata molto omogenea nonostante si senta che in alto il timbro sia sopranile come colore...

@orpheus ha scritto in Cantanti "corti":

che bel timbro Agnes Baltsa! Che dici di lei Elv? Mi è sembrata molto omogenea nonostante si senta che in alto il timbro sia sopranile come colore...

non è malaccio solo che secondo me non ha il peso del mezzo quindi tipo in carmen gli altri cantanti la sotterrano(metter in petto meta della prima ottava e poi gira in misto testa il resto...io non amo questo scatto)

@citazione in Cantanti "corti":

non è malaccio solo che secondo me non ha il peso del mezzo quindi tipo in carmen gli altri cantanti la sotterrano(metter in petto meta della prima ottava e poi gira in misto testa il resto...io non amo questo scatto)

Ne deduco che non è omogenea ehehhe mi inchino a chi ne sa più di me Very Happy

@orpheus ha scritto in Cantanti "corti":

@citazione in Cantanti "corti":

non è malaccio solo che secondo me non ha il peso del mezzo quindi tipo in carmen gli altri cantanti la sotterrano(metter in petto meta della prima ottava e poi gira in misto testa il resto...io non amo questo scatto)

Ne deduco che non è omogenea ehehhe mi inchino a chi ne sa più di me Very Happy

no non è tanto quello è che credo usi questo escamotage per trovare diciamo il peso giusto nelle note gravi Smile

@orpheus ha scritto in Cantanti "corti":

Porca miseria come c'è riuscito? Cioè è un percorso che ha affrontato da solo oppure ha incontrato un insegnante che le ha permesso di trovare la maniera tecnica per affrontare anche il repertorio tenorile?

se ti riferivi a Del Monaco il suo insegnante era lo stesso Arturo Melocchi che fu mentore anche di Corelli (quindi penso che una certa capacita' di forgiare talenti gli si debba attribuire), nella sua biografia poi e' riportato che ci fu un periodo in cui lascio' il suo precedente insegnante perche' ammesso ad un conservatorio (non so dove non so quando), dove insistettero nel proporgli ruoli piu' leggeri causandogli dei disagi alla voce, tanto che alla fine torno' col capo cosparso di cenere dal zio Arturo(che era pure abbastanza stizzito). Concludendo ne deduco che la tipologia di studio che gli fu proposto abbia avuto un peso considerevole, certo poi devi avere anche i mezzi.
Ao 'ste cose le trovi facilmente andando in giro su internet e casualmente io ho una certa pedilezione per Del Monaco fammi altri 2000 nomi e forse ad un paio riesco ad attribuirgli il sesso giusto.

@orpheus ha scritto in Cantanti "corti":

Porca miseria come c'è riuscito? Cioè è un percorso che ha affrontato da solo oppure ha incontrato un insegnante che le ha permesso di trovare la maniera tecnica per affrontare anche il repertorio tenorile?

Ha iniziato ad andare dal maestro Arturo Melocchi, con lui ha appreso la vera "tecnica dell'affondo" e grazie a questa ha acquistato ancora più volume,brillantezza e acuti! Wink

A mio avviso è sbagliato il presupposto di questo thread.
Ricordiamoci sempre che è il repertorio che si deve adattare alla voce, non la voce al repertorio.
Di conseguenza non si può parlare di cantanti "corti", basta che questi scelgano il repertorio adatto e saranno "lunghi" abbastanza! Wink

@rufus ha scritto in Cantanti "corti":

A mio avviso è sbagliato il presupposto di questo thread.
Ricordiamoci sempre che è il repertorio che si deve adattare alla voce, non la voce al repertorio.
Di conseguenza non si può parlare di cantanti "corti", basta che questi scelgano il repertorio adatto e saranno "lunghi" abbastanza! Wink

ahahah hai ragione è che di solito si tende a fare il contrario
Very Happy
penso più che altro che si genralizzasse sugli standard da wikipedia della serie:
il soprano lirico va dal do centrale ad re sovracuto
il tenore bla bla
il basso bla bla

@rufus ha scritto in Cantanti "corti":

A mio avviso è sbagliato il presupposto di questo thread.
Ricordiamoci sempre che è il repertorio che si deve adattare alla voce, non la voce al repertorio.
Di conseguenza non si può parlare di cantanti "corti", basta che questi scelgano il repertorio adatto e saranno "lunghi" abbastanza! Wink

Beh, però credo si possa parlare di una estensione "media", quindi non è errato parlare di cantanti "corti" a mio avviso Smile

  • 20
    Post
  • 3832
    Visualizzazioni