Laurea in Foniatria: Dove e come?

Eccomi di ritorno!
Sono successe molte cose in questo anno e per vari motivi non ho ancora potuto riniziare le lezioni di canto =( spero di poterlo fare al più presto!

Detto ciò, sono in procinto di terminare gli studi di maturità.

Premetto che sono ancora indeciso sul da farsi, però ho ritenuto opportuno chiedere qui e soprattutto al Dr Foniatra Brambilla.
Detto questo, passo alla domanda:

Sebbene abbia frequentato un istituto tecnico commerciale (indirizzo programmatori), avrei intenzioni di frequentare un corso di laurea che abbia come argomento la mia passione: la voce!
Tuttavia, nella mia città (Perugia), consultando il sito della Facoltà di Medicina non ho trovato un Corso di Laurea in Foniatra, e la suddetta scienza viene solo trattata (per ovvi motivi) nella Laurea in Logopedia.

La domanda dunque sorge spontanea: esiste un vero e proprio corso di laurea in Foniatria e soprattutto, i miei studi commerciali mi precludono dall'intraprendere la strada della medicina?

Fiducioso nelle vostre risposte, aspetto paziente!

Il foniatra è un medico chirurgo, specialista nei problemi della voce e della comunicazione.
Pertanto in Italia per fare il foniatra occorre:

1- Conseguire il diploma di laurea in Medicina e Chirurgia
2- Sostenere e superare l'esame di stato di abilitazione alla professione
3- Conseguire il diploma di specializzazione in Audiologia e Foniatria

In bocca al lupo per la tua futura carriera.

Un caro saluto

@stefano-brambilla ha scritto in Laurea in Foniatria: Dove e come?:

1- Conseguire il diploma di laurea in Medicina e Chirurgia
2- Sostenere e superare l'esame di stato di abilitazione alla professione
3- Conseguire il diploma di specializzazione in Audiologia e Foniatria

Belin Doc, non c'è in giro un'idea per cambiare questo iter?
Così come esistono gli ottici non si possono formare foniatri? O_O

Eh no, perchè il foniatra è comunque un medico specialista.
In alternativa v'è la figura del logopedista, che si occupa del trattamento riabilitativo della voce.

In alternativa, la figura del logopedista rappresenta comunque una buona base per la cura della voce?
Ho sentito che molte università propongono delle lezioni di canto "facoltative" da seguire in parallelo agli studi.

@winged ha scritto in Laurea in Foniatria: Dove e come?:

In alternativa, la figura del logopedista rappresenta comunque una buona base per la cura della voce?

Sono due figure differenti: il foniatra ha un'approccio globale al problema. Globale nel senso che è lui a fare le diagnosi e a decidere se intervenire per via funzionale, farmacologica, chirurgica etc.

Il logopedista si occupa della riabilitazione funzionale, ma solo di quella.
Non è una sorta di "laurea breve" rispetto alla foniatria.

  • 6
    Post
  • 3991
    Visualizzazioni