Struttura fisica del viso e del corpo

Salve Dott. Brambilla, mi sono sempre chiesto quali sono le caratteristiche timbriche legate alla forma dell'organo vocale e sopratutto della forma del viso e della scatola cranica.
Per esempio io ho il viso verticale e la mascella marcata e squadrata, il mio collo è robusto e sono alto 1.86, possiedo degli zigomi alti ma non pronunciati; questa struttura fisica a quale categoria timbrica appartiene?
Si pensa che il soprano o il tenore in linea di massima siano bassi di statura con un collo fine e piccolo, con zigomi pronunciati e tondi. E' attendibile? Potrebbe darci delle delucidazioni? Wink

Si, effettivamente sono delle caratteristiche attendibili. Per quanto non manchino le eccezioni, la conseguenza di un accrescimento omogeneo fa si che solitamente ad una categoria fisica longilinea ed alta corrispondano un tratto vocale ampio ed una laringe con corde vocali lunghe, tipica delle voci basse. Corde vocali corte ed un tratto vocale corto in senso verticale si ricontrano solitamente in pesone di statura più bassa e si caratterizzano con voce più acute.

Va però aggiunto che la laringe è un vero e proprio organo sessuale secondario, il cui accrescimento è condizionato fortemente, in età puberale, dall'assetto ormonale. Per tale ragione non solamente non mancano le eccezioni, ma direi che si riscontrano con una certa frequenza.

Anche per questo motivo una corretta classificazione della voce, ed una coerente assegnazione del ruolo lirico dovrebbe prevedere un'attenta valutazione, nel tempo, da parte dell'insegnante di canto, in collaborazione con il foniatra.

Aggiungo per completezza che, anche se la pratica clinica dimostrerebbe la veridicità della relazione tra lunghezza delle corde vocali ed altezza tonale della voce, fatto ormai consolitato tra la maggior parte degli autori e recentemente definito anche secondo un modello matematico, altri autori non concordano con tutto ciò, attribuendo non tanto alla lunghezza delle corde, quanto allo spessore della lamina di Reinke un ruolo primario nella caratterizzazione dell'altezza tonale. La questione del rapporto tra fisionomia e tipologia vocale è, dunque, tutt'altro che risolta.

Un caro saluto.

  • 2
    Post
  • 1967
    Visualizzazioni