Ciao, sono iscritta a questo forum da pochi giorni e credo che sia giusto presentarmi anche, ehm, "vocalmente".
Il brano che linko è mio, registrato in studio con la mia band nel 2005, una autoproduzione modestissima e velocissima (5 pezzi) dal titolo "Sottocane".

http://www.4shared.com/audio/_auXfR_P/01-Keta-Cio_che_sono.html

Complimenti! Bel timbro e il pezzo dà la carica! Brava!

ciao Keta...!
i brani inediti purtroppo vengono ascoltati sempre poco.
Ma direi che per questo pezzo ne vale la pena.
Bel pezzo carico,soprattutto il ritornello è tagliente e coinvolgente.
La tua voce la trovo davvero molto bella,aggressiva al punto giusto,Molto adatto allo stile del pezzo,grande comunicatività!!Anche il epzzo mi sembra molto ben arrangiato!
complimenti a tutti!

Grazie, fin troppo gentile, come autrice del pezzo mi prendo volentieri tutti i complimenti tranne che per gli arrangiamenti che sono il frutto della collaborazione con l'intera band, un po' come si faceva negli anni 70, ognuno ha messo la sua parte... peccato che non ci sia molto interesse per gli inediti su questo forum, sarebbe piacevole ed interessante confrontarsi su questo terreno, io sono stata autrice prima ancora d'essere interprete al punto che i primi concorsi li feci presentando sempre miei brani (e arrivando sempre tragicamente ultima). Bisogna avere il coraggio di mostrare ciò che si crea senza la paura delle critiche che, anche se bruciano, sono uno dei momenti fondamentali nella crescita artistica, i fertilizzanti per le creazioni che verranno dopo (parola di una che ne ha sentite di tutti i colori ed è ancora viva)

@keta ha scritto in Ciò che sono - Keta:

Grazie, fin troppo gentile, come autrice del pezzo mi prendo volentieri tutti i complimenti tranne che per gli arrangiamenti che sono il frutto della collaborazione con l'intera band, un po' come si faceva negli anni 70, ognuno ha messo la sua parte... peccato che non ci sia molto interesse per gli inediti su questo forum, sarebbe piacevole ed interessante confrontarsi su questo terreno, io sono stata autrice prima ancora d'essere interprete al punto che i primi concorsi li feci presentando sempre miei brani (e arrivando sempre tragicamente ultima). Bisogna avere il coraggio di mostrare ciò che si crea senza la paura delle critiche che, anche se bruciano, sono uno dei momenti fondamentali nella crescita artistica, i fertilizzanti per le creazioni che verranno dopo (parola di una che ne ha sentite di tutti i colori ed è ancora viva)

concordo su tutto..Sarebbe bello avere una sezione del forum dedicato ai nsotri inediti.Che ne dici Valerio?

  • 6
    Post
  • 533
    Visualizzazioni