passaggi di registro nel metal

salve a tutti, canto metal ma fino ad ora non mi sono mai avventurato nei passaggi veloci di registro: voce di petto-falsetto e viceversa.
qualcuno sa darmi qualche consiglio o esercizio visto che volevo provare a fare pezzi di helloween, gamma ray ecc?

questo è il risultato che desidererei ottenere (ovviamente con molto studio) nei passaggi di registro Smile

http://www.youtube.com/watch?v=jxJsUHJKecQ

Ciao!
Beh Ralph Sheepers è un signor mostro secondo me....ha una fusione perfetta dei registri...nonchè una ottima estensione...ma niente di impossibile...
Fondamentalmente per ottenere questo risultato devi capire come emettere la voce di testa dopo una certa nota e successivamente lavorare sulla fusione timbrica e tutto verrà da sè col tempo...
Personalmente ho sbloccato la voce di testa partendo dalle note post la3 e ora sto piano piano scendendo smepre di più per consolidare il primo passaggio che dovrebbe verificarsi sul mi3-fa3...fondendo sempre più il timpro e rendendo sempre più comoda l'emissione...

Potresti postare qualcosa di tuo? Vorrei capire come affronti quelle note in questo brano ad esempio prima di dirti altro Rolling Eyes

al momento posso dirti solo una cosa...NON SPINGERE LA VOCE DI PETTO PER ARRIVARE IN ALTO!
E' inutile dannoso e brutto da sentire,oltre che totalmente senza controllo timbrico nè di volume nè di tenuta

@dades ha scritto in passaggi di registro nel metal:

Ciao!
Beh Ralph Sheepers è un signor mostro secondo me....ha una fusione perfetta dei registri...nonchè una ottima estensione...ma niente di impossibile...
Fondamentalmente per ottenere questo risultato devi capire come emettere la voce di testa dopo una certa nota e successivamente lavorare sulla fusione timbrica e tutto verrà da sè col tempo...
Personalmente ho sbloccato la voce di testa partendo dalle note post la3 e ora sto piano piano scendendo smepre di più per consolidare il primo passaggio che dovrebbe verificarsi sul mi3-fa3...fondendo sempre più il timpro e rendendo sempre più comoda l'emissione...

Potresti postare qualcosa di tuo? Vorrei capire come affronti quelle note in questo brano ad esempio prima di dirti altro Rolling Eyes

al momento posso dirti solo una cosa...NON SPINGERE LA VOCE DI PETTO PER ARRIVARE IN ALTO!
E' inutile dannoso e brutto da sentire,oltre che totalmente senza controllo timbrico nè di volume nè di tenuta

Grazie Dades per la risposta, io penso di aver capito come emettere i 3 registri (petto, testa, falsetto) anche se non sono sicuro su quello di testa. il mio problema è che se per esempio faccio una sirena ascendente partendo dalla nota più bassa di petto e finendo a quella più alta in falsetto, il passaggio testa-falsetto non mi viene...

@sraomcuk ha scritto in passaggi di registro nel metal:

salve a tutti, canto metal ma fino ad ora non mi sono mai avventurato nei passaggi veloci di registro: voce di petto-falsetto e viceversa.
qualcuno sa darmi qualche consiglio o esercizio visto che volevo provare a fare pezzi di helloween, gamma ray ecc?

questo è il risultato che desidererei ottenere (ovviamente con molto studio) nei passaggi di registro Smile

http://www.youtube.com/watch?v=jxJsUHJKecQ

Io per semplificarmi la vita suddivido la voce in registro modale, misto e falsetto.
Il primo rappresenta la massima massa vocale con la quale riesci a cantare, il falsetto è la minima e chiaramente il registro misto è a mezza via.
Se vuoi cantare metal devi essere abile a stabilire un perfetto collegamento fra tutti i registri.
Esistono molti cantanti che cantano solo in modale, ad esempio Joey Tempest e lo fa anche bene a parte il fatto che alcuni acuti gli escono quasi per culo .
Niente di sbagliato, ma se devi fare metal devi anche riuscire a ridurre la massa sennò ti scordi certe cose.
Se devi cantare Pull Me Under , anche se sei dotato di voce chiara e cristallina su un si3 ( watch the sparrow falling, gives no meanings..ecc.)devi già iniziare a ridurre la componente di petto o modale poichè è impossibile tenere quelle tessiture per lungo tempo con tutta la massa.
Robert Plant per esempio lo faceva (anche perchè aveva due palle così e una gran voce) ma poi spesso gli succedeva di scattare automaticamente in falsetto per sfinimento, dai un occhio ai Live.

Quanto alla voce di testa, si parla di passare i suoni in testa nel senso che dobbiamo essere in grado di sfruttare le cavità parafrontali e nasali.
Può esserti di molto aiuto pensare a pronunciare ed attaccare il suono direttamente in fronte, un po' come se cercassi di amplificare la voce dentro al cranio, mai in gola o dentro la bocca dove otterresti solo peso vocale inutile e/o forzature e tensioni.
Facendo questo dovresti iniziare a sentire vibrazioni sempre più evidenti e nelle note più acute avverti quasi un'esplosione sonora che quasi ti stordisce, ti fischiano proprio le orecchie.
Se tu fai questo mentre canti e tratti ogni nota della tua estensione (dalla più bassa alla più acuta al di lù del registro), hai automaticamente ottenuto il collegamento di tutti i settori della voce.
Il problema, appunto è applicare questa cosa di per se molto complicata mentre si canta.
Io lo sto provando su me stesso, ma ti posso dire che quando mi riesce funziona.
Fra l'altro canto il tuo stesso genere da quel che ho capito.

@dariocoverdale ha scritto in passaggi di registro nel metal:

@sraomcuk ha scritto in passaggi di registro nel metal:

salve a tutti, canto metal ma fino ad ora non mi sono mai avventurato nei passaggi veloci di registro: voce di petto-falsetto e viceversa.
qualcuno sa darmi qualche consiglio o esercizio visto che volevo provare a fare pezzi di helloween, gamma ray ecc?

questo è il risultato che desidererei ottenere (ovviamente con molto studio) nei passaggi di registro Smile

http://www.youtube.com/watch?v=jxJsUHJKecQ

Io per semplificarmi la vita suddivido la voce in registro modale, misto e falsetto.
Il primo rappresenta la massima massa vocale con la quale riesci a cantare, il falsetto è la minima e chiaramente il registro misto è a mezza via.
Se vuoi cantare metal devi essere abile a stabilire un perfetto collegamento fra tutti i registri.
Esistono molti cantanti che cantano solo in modale, ad esempio Joey Tempest e lo fa anche bene a parte il fatto che alcuni acuti gli escono quasi per culo .
Niente di sbagliato, ma se devi fare metal devi anche riuscire a ridurre la massa sennò ti scordi certe cose.
Se devi cantare Pull Me Under , anche se sei dotato di voce chiara e cristallina su un si3 ( watch the sparrow falling, gives no meanings..ecc.)devi già iniziare a ridurre la componente di petto o modale poichè è impossibile tenere quelle tessiture per lungo tempo con tutta la massa.
Robert Plant per esempio lo faceva (anche perchè aveva due palle così e una gran voce) ma poi spesso gli succedeva di scattare automaticamente in falsetto per sfinimento, dai un occhio ai Live.

Quanto alla voce di testa, si parla di passare i suoni in testa nel senso che dobbiamo essere in grado di sfruttare le cavità parafrontali e nasali.
Può esserti di molto aiuto pensare a pronunciare ed attaccare il suono direttamente in fronte, un po' come se cercassi di amplificare la voce dentro al cranio, mai in gola o dentro la bocca dove otterresti solo peso vocale inutile e/o forzature e tensioni.
Facendo questo dovresti iniziare a sentire vibrazioni sempre più evidenti e nelle note più acute avverti quasi un'esplosione sonora che quasi ti stordisce, ti fischiano proprio le orecchie.
Se tu fai questo mentre canti e tratti ogni nota della tua estensione (dalla più bassa alla più acuta al di lù del registro), hai automaticamente ottenuto il collegamento di tutti i settori della voce.
Il problema, appunto è applicare questa cosa di per se molto complicata mentre si canta.
Io lo sto provando su me stesso, ma ti posso dire che quando mi riesce funziona.
Fra l'altro canto il tuo stesso genere da quel che ho capito.

Io fino a poco fa cantavo solo ed esclusivamente in registro "modale" come lo chiami tu, arrivando al massimo fino ad un la#3... poi ho scoperto una tecnica che mi permette di salire fino a un mi4 circa che rende la voce timbrata ma più sfocata e meno potente. faccio molta fatica a cantare in questo modo e non posso tenere queste note per molto tempo perchè mi affatico e la la gola mi si chiude. poi ho anche il problema che quando passo da voce piena a falsetto velocemente, il timbro del falsetto non è credibile, lo stacco si sente moolto e talvolta mi si spezza la voce...
cantare metal è proprio difficile, poi scopro una cosa nuova ogni giorno...
fino a poco fa pensavo addirittura che i cantanti metal riescono a cantare in alto solo perchè sono dotati e che fosse tutta voce piena...

@Dario:a quanto ho capito praticamente diciamo la stessa cosa solo che tu hai giustamente detto modale misto che in effetti sono piu appropriati di petto testa per descrivere tutto ciò Smile

@sramcuk
Io penso comunque che il trucco stia nel cercare di esser capaci di passare prima possibile in mista...se si controlla bene questo fatto su note tipo mi3-fa3 la fluidità viene da sè...
Col registro modale si può arrivare in alto spingendo ma ci si uccide ed è totalmente inutile,cioè è tremendo anche da sentire...
Quel meccanismo che dici di usare forse ho capito cos'è,in un periodo lo usavo anche io una cosa del genere che mi faceva salire non fino al mi4 ma finoa poco prima,dato che dopo riuscivo a potenziare il falsetto rendendolo più credibile...in ogni caso non è questa la strada giusta...bisogna smettere di spingere il registro modale dal mi3 in poi circa così da arrivare a un fa3 perfettamente mixato e continuare con questo mix che comunque tende sempre più al falsetto man mano che si sale...
La leggenda dei cantanti che cantano4 ottave in registro modale è solo un modo per demoralizzarsi quando si è all'inizio...la voce mista e il falsetto possono essere pieni e credibili quanto se non più del registro modale se ben sfruttati...ma ci vuole tempo...

@dades ha scritto in passaggi di registro nel metal:

@sramcuk
Io penso comunque che il trucco stia nel cercare di esser capaci di passare prima possibile in mista...se si controlla bene questo fatto su note tipo mi3-fa3 la fluidità viene da sè...
.

Però cantare quelle note in misto è un po' improponibile.
Si dovrebbe essere in grado di cantare quelle note in voce .
Io credo che chiunque possa arrivare ad un sib in voce.
Io ho scoperto che prendo abbastanza bene anche il Si3 naturale e a volte se sono in forma anche il Do4.
E' chiaro che un baritono ben equipaggiato comunque si ferma prima.
Però io credo sia necessario avere una buona padronanza del modale in tutta la sua estensione.
Perchè certamente imparare ad alleggerire può rivelarsi molto utile ma è necessario avere una base decente.
Io stesso talvolta tribolo molto su questi registri misti, proprio perchè ancora qualche lacuna ce l'ho.

@dariocoverdale ha scritto in passaggi di registro nel metal:

@dades ha scritto in passaggi di registro nel metal:

@sramcuk
Io penso comunque che il trucco stia nel cercare di esser capaci di passare prima possibile in mista...se si controlla bene questo fatto su note tipo mi3-fa3 la fluidità viene da sè...
.

Però cantare quelle note in misto è un po' improponibile.
Si dovrebbe essere in grado di cantare quelle note in voce .
Io credo che chiunque possa arrivare ad un sib in voce.
Io ho scoperto che prendo abbastanza bene anche il Si3 naturale e a volte se sono in forma anche il Do4.
E' chiaro che un baritono ben equipaggiato comunque si ferma prima.
Però io credo sia necessario avere una buona padronanza del modale in tutta la sua estensione.
Perchè certamente imparare ad alleggerire può rivelarsi molto utile ma è necessario avere una base decente.
Io stesso talvolta tribolo molto su questi registri misti, proprio perchè ancora qualche lacuna ce l'ho.

Beh Dario secondo me questo si può fare una volta che si ha una perfetta padronanza del misto...lo dico perchè all'inizio si tende naturalmente a spingere il modale in alto ingolando e uccidendosi perdendo completamente di vista la voce mista che ci permette di arrivare altissimi e cantare quindi pezzi del genere fondendosi poi al falsetto(ne)...

Penso che all'inizio sia normale riuscire a mixare dal la3-si3,perchè sulle note precedenti la voce la si sente ancora pesante...ma col tempo bisogna riuscire a passare da prima perchè altrimenti si avrà sempre poca fluidità su tessiture che presentano strofe intere su note come il fa# o il sol3,note che si arriva a non sapere come emettere perchè appunto al limite di un registro e troppo basse per il seguente,per poi esplodere in ritornelli su re4-mi4 che vanno NECESSARIAMENTE cantati in mista...

Per troppo tempo ho forzato il registro modale in alto,arrivando anche a toccare re4 senza sapere cosa volesse dire passare...è vero il timbro era piu scuro e pieno,ma in compenso avevo molte difficoltà e 0 fluidità e 1000 paure e non potevo cantare praticamente NULLA per bene xD
Al momento sto cercando di passare prima possibile,per ottenere fluidità sulla terza ottava così da avere agilità e uniformità su pezzi tipo quello che ha postato il nostro amico...

Poi è ovvio che su altri generi magari è richiesta una percentuale maggiore di componente modale in quel mix per ragioni stilistiche,ma ritengo che sia meglio capire come cantare comodamente e senza break prima di pensare a potenziare e arricchire le note medio alte...

Rolling Eyes

non è che riuscireste a darmi degli esempi di voce mixata? perchè penso di non aver capito bene questo concetto Confused

beh il video che hai postato vede sheepers cantare praticamente tutto in voce mista a parte i pezzetti piu bassini della canzone Wink

@dades ha scritto in passaggi di registro nel metal:

beh il video che hai postato vede sheepers cantare praticamente tutto in voce mista a parte i pezzetti piu bassini della canzone Wink

ah si? xD scusate l'ignoranza, ma io avendo una insegnante che canta lirico e non avendo possibilità alcuna di confrontarmi con cantanti che fanno questo genere... le tecniche posso impararle solo qui... Crying or Very sad
comunque a me scheepers sembra che faccia dei passaggi veloci fra voce piena e falsetto tutto qui... o sbaglio?

@sraomcuk ha scritto in passaggi di registro nel metal:

@dades ha scritto in passaggi di registro nel metal:

beh il video che hai postato vede sheepers cantare praticamente tutto in voce mista a parte i pezzetti piu bassini della canzone Wink

ah si? xD scusate l'ignoranza, ma io avendo una insegnante che canta lirico e non avendo possibilità alcuna di confrontarmi con cantanti che fanno questo genere... le tecniche posso impararle solo qui... Crying or Very sad
comunque a me scheepers sembra che faccia dei passaggi veloci fra voce piena e falsetto tutto qui... o sbaglio?

sbagli xD
il falsetto è tuttaltra cosa come effetto finale...
tu confondi quella che è in generale la voce di testa con il falsetto...

@dades ha scritto in passaggi di registro nel metal:

@sraomcuk ha scritto in passaggi di registro nel metal:

@dades ha scritto in passaggi di registro nel metal:

beh il video che hai postato vede sheepers cantare praticamente tutto in voce mista a parte i pezzetti piu bassini della canzone Wink

ah si? xD scusate l'ignoranza, ma io avendo una insegnante che canta lirico e non avendo possibilità alcuna di confrontarmi con cantanti che fanno questo genere... le tecniche posso impararle solo qui... Crying or Very sad
comunque a me scheepers sembra che faccia dei passaggi veloci fra voce piena e falsetto tutto qui... o sbaglio?

sbagli xD
il falsetto è tuttaltra cosa come effetto finale...
tu confondi quella che è in generale la voce di testa con il falsetto...

accipigna Mad allora a questo punto devo trovare la famigerata voce di testa... tu dades come ci sei riuscito?

@sraomcuk ha scritto in passaggi di registro nel metal:

@dades ha scritto in passaggi di registro nel metal:

@sraomcuk ha scritto in passaggi di registro nel metal:

@dades ha scritto in passaggi di registro nel metal:

beh il video che hai postato vede sheepers cantare praticamente tutto in voce mista a parte i pezzetti piu bassini della canzone Wink

ah si? xD scusate l'ignoranza, ma io avendo una insegnante che canta lirico e non avendo possibilità alcuna di confrontarmi con cantanti che fanno questo genere... le tecniche posso impararle solo qui... Crying or Very sad
comunque a me scheepers sembra che faccia dei passaggi veloci fra voce piena e falsetto tutto qui... o sbaglio?

sbagli xD
il falsetto è tuttaltra cosa come effetto finale...
tu confondi quella che è in generale la voce di testa con il falsetto...

accipigna Mad allora a questo punto devo trovare la famigerata voce di testa... tu dades come ci sei riuscito?

Ho fatto 7 mesi di lezioni tra 2008 e 2009 che mi hanno peggiorato e basta perchè l'insegnante non mi capiva
Ho fatto 4 mesi di lezioni a fine 2009 con un altro maestro che mi hanno iniziato ad aprire gli occhi ma non mi hanno certo fatto capire la voce di testa...

Non si capisce subito se si parte dal non saperla proprio fare...
La storia di come ho capito la voce di testa è questa
Nella prima metà del 2010 avevo scoperto un po di cose,sapevo potenziare il falsetto rendendolo potente e piu timbrato e sapevo spingere il modale molto in alto e allegerirlo in qualcosa che forse era un principio urlatissimo di voce di testa(ovviamente sottointeso che mi sforzavo parecchio)
Cantando i pantera in un periodo in cui non stavo bene mi sono rovinato per qualche settimana e poi non riuscivo più a fare il falsettone potente com prima...durante l'estate sono seriamente rimasto un po' a terra per un mesetto...ripreso a cantare(verso agosto)iniziavo a capire il principio della voce di testa ma non lo controllavo...
Poi a settembre ho sperimentato questa nuova cosa sugli Helloween di Michael Kiske e vedevo che un po' mi riusciva,quando mi riscaldavo cantavo quelle note...Per un mesetto continuavo a urlarle un po' ancora...
Il 31 ottobre appena risvegliato dopo una sbronza colossale mi sono messo a cantare Halloween degli Helloween e controllavo il meccanismo,sapevo come passare volontariamente,ma ci riuscivo solo dal la3 in poi,pero finalmente avevo capito e praticamente non faticavo più!

Riassumendo,le lezioni con gente che non capiva sono state praticamente INUTILI
Cantare sperimentando mi ha fatto capire la mia voce poco a poco,mi ha fatto imparare i miei limiti fino a rendermi conto di come andavano affrontati...
La botta grossa melha data Michael Kiske degli Helloween,ascoltando lui ho capito come fare...ma è un procedimento che durava da tempo...io personalmente non ci speravo quando ho iniziato a cantare,dato che potevo cantare solo metallica di quanto ingolavo e graffiavo senza volerlo xD
Perciò il consiglio che ti posso dare è vai a lezione,spero da un maestro che abbia idea del fatto che i maschi non cantano solo in modale,ma abbi la mente aperta e sperimenta,conosciti,non ti ammazzare ma allo stesso tempo osa Wink

Ragazzi mi intrometto nella discussione per chiedervi una cortesia.
Credete che Matthew il cantante degli Avenged usi solo voce di gola?

Se guardate in questo video dopo l'assolo da 3: 38 in poi che nota riesce a toccare ?

http://www.youtube.com/watch?v=jUkoL9RE72o

e in quest'altro da 0:57

http://www.youtube.com/watch?v=mzX0rhF8buo

Ho visto dei video live fatti da miei amici col cellulare e i pezzi li cantava tutti,sia in pulito che in scream e tutto quanto senza troppi problemi...io penso che sicuramente spinga un po' il modale ma che sappia usare la voce di testa,magari un po' gridata si però è impensabile che sostenga questi pezzi per concerti interi senza girare mai...maschera bene secondo me graffiando il tutto...

scusate se torno a scrivere dopo tanto tempo.... Sad Sad

provo a dire la mia esperienza, visto che si parlava di voce di testa e mix....
ecco, posso dire che ci sono dei giorni ( anche consecutivamente ) che riesco a cantare bene di testa ed in misto, altri in cui proprio non ci riesco ( non la padroneggio ancora bene ).
però quando riesco, personalmente, arrivo a fare degli acuti che non avrei mai creduto possibile, per cui non demordere.....
mi sono accorto di alcune cose ( almeno su di me è così e provo a descrivere le sensazioni ): parti cantando ad esempio una canzone di petto ( perchè l'inizio è basso ) poi, quando si sale di tonalità, pensa soltanto ad un suono un pò più chiaro ma senza perdere la connessione ( intendo attento a non fare andare il suono indietro ed a non impostare tipo liricamente ); sentirai una voce diversa, che ti sembrerà quasi metallica e quasi nasale ( non lo è perchè puoi provare a tapparti il naso e il suono sentirai che non è lì...) ma soprattutto ti sembrerà, rispetto alla voce di petto, di avere una voce meno piena e molto più piccola.... sarai portato allora a spingere di più per dare alla voce che senti più risonanza e volume ( non lo fare, rimani così, con questa voce che ti sembra molto meno udibile all'esterno ).... adesso sei in mista, credo, e da qui, continuando così, salirai ( sentendo però spostarsi ancora più verso l'alto e soprattutto sentendo la tua voce ancora più piccola e minuscola, tipo uno squittìo di un topolino ) fino ai limiti della tua estensione senza sforzo alcuno..... non pensare che sia sbagliato, che tu abbia una bella voce rotonda e potente nei bassi e piccola e sforzata sugli acuti..... prova a registrarti ( anche col cellulare....) e sentirai che la tua voce è magicamente omogenea su tutta l'estensione..... non è, al contrario di quanto pensavi, piccola sugli acuti, ma anzi, grande e piena come non lo era mai stata..... come se tu fossi sempre nei bassi..... e più sali e più sentirai la tua voce rimpicciolirsi dentro di te, ma riascoltandoti dall'esterno la sentirai invece aumentare di volume e intensità....

personalmente ho capito anche un'altra cosa: che non si deve assolutamente raccogliere per poter passare di registro e andare in mista e poi di testa..... devi solo provare a sperimentare quelle sensazioni che ti ho detto, e registrandoti sarai meravigliato dal fatto che tu non ti sei accorto di aver raccolto il suono, ma il suono all'esterno lo sentirai invece raccolto, non sguaiato ed aperto..... solo che non devi essere tu a raccoglierlo per passare..... è il suono che in conseguenza del passaggio si raccoglie......

spero di non aver detto boiate..... ho finalmente trovato questa benedetta voce mixata e di testa, e provo a descriverti le mie sensazioni.... tra l'altro sono anche in difficoltà perchè l'ho trovata da solo, in barba ai consigli del mio insegnante che mi ha sempre insegnato a cantare in belting ( adesso lo capisco..... ci canto e ci cantavo, eh.... ma mi stanco molto di più e non reggo tessiture che invece sono in grado di reggere con certi meccanismi.... ); dicevo sono in difficoltà perchè mi dispiace per lei, ma credo per me sia meglio cambiare insegnante..... pensa che se a casa sono in grado di cantare di testa, ultimamente vado a lezione e lei, già nei vocalizzi, mi fa andare su tutto di petto e poi per quella giornata non riesco più a ritrovare l'emissione di testa....

spero di averti aiutato anch'io un pochino, a me almeno succede così.....

@francesco85 ha scritto in passaggi di registro nel metal:

scusate se torno a scrivere dopo tanto tempo.... Sad Sad

provo a dire la mia esperienza, visto che si parlava di voce di testa e mix....
ecco, posso dire che ci sono dei giorni ( anche consecutivamente ) che riesco a cantare bene di testa ed in misto, altri in cui proprio non ci riesco ( non la padroneggio ancora bene ).
però quando riesco, personalmente, arrivo a fare degli acuti che non avrei mai creduto possibile, per cui non demordere.....
mi sono accorto di alcune cose ( almeno su di me è così e provo a descrivere le sensazioni ): parti cantando ad esempio una canzone di petto ( perchè l'inizio è basso ) poi, quando si sale di tonalità, pensa soltanto ad un suono un pò più chiaro ma senza perdere la connessione ( intendo attento a non fare andare il suono indietro ed a non impostare tipo liricamente ); sentirai una voce diversa, che ti sembrerà quasi metallica e quasi nasale ( non lo è perchè puoi provare a tapparti il naso e il suono sentirai che non è lì...) ma soprattutto ti sembrerà, rispetto alla voce di petto, di avere una voce meno piena e molto più piccola.... sarai portato allora a spingere di più per dare alla voce che senti più risonanza e volume ( non lo fare, rimani così, con questa voce che ti sembra molto meno udibile all'esterno ).... adesso sei in mista, credo, e da qui, continuando così, salirai ( sentendo però spostarsi ancora più verso l'alto e soprattutto sentendo la tua voce ancora più piccola e minuscola, tipo uno squittìo di un topolino ) fino ai limiti della tua estensione senza sforzo alcuno..... non pensare che sia sbagliato, che tu abbia una bella voce rotonda e potente nei bassi e piccola e sforzata sugli acuti..... prova a registrarti ( anche col cellulare....) e sentirai che la tua voce è magicamente omogenea su tutta l'estensione..... non è, al contrario di quanto pensavi, piccola sugli acuti, ma anzi, grande e piena come non lo era mai stata..... come se tu fossi sempre nei bassi..... e più sali e più sentirai la tua voce rimpicciolirsi dentro di te, ma riascoltandoti dall'esterno la sentirai invece aumentare di volume e intensità....

personalmente ho capito anche un'altra cosa: che non si deve assolutamente raccogliere per poter passare di registro e andare in mista e poi di testa..... devi solo provare a sperimentare quelle sensazioni che ti ho detto, e registrandoti sarai meravigliato dal fatto che tu non ti sei accorto di aver raccolto il suono, ma il suono all'esterno lo sentirai invece raccolto, non sguaiato ed aperto..... solo che non devi essere tu a raccoglierlo per passare..... è il suono che in conseguenza del passaggio si raccoglie......

spero di non aver detto boiate..... ho finalmente trovato questa benedetta voce mixata e di testa, e provo a descriverti le mie sensazioni.... tra l'altro sono anche in difficoltà perchè l'ho trovata da solo, in barba ai consigli del mio insegnante che mi ha sempre insegnato a cantare in belting ( adesso lo capisco..... ci canto e ci cantavo, eh.... ma mi stanco molto di più e non reggo tessiture che invece sono in grado di reggere con certi meccanismi.... ); dicevo sono in difficoltà perchè mi dispiace per lei, ma credo per me sia meglio cambiare insegnante..... pensa che se a casa sono in grado di cantare di testa, ultimamente vado a lezione e lei, già nei vocalizzi, mi fa andare su tutto di petto e poi per quella giornata non riesco più a ritrovare l'emissione di testa....

spero di averti aiutato anch'io un pochino, a me almeno succede così.....

Attenzione però!
Il mixato fa molto comodo, ma comunque non deve essere un escamotage per deviare il passaggio di registro (ossia quello inteso come inclinazione tiroidea).
Mi spiego:
C'è chi, come facevo spesso anche io, non riesce a raccogliere i suoni come si deve e finisce per spingere e non salire oltre una certa nota.
Qualcuno continua a spingere rovinosamente, qualcuno invece passa in misto.
Quello che passa in misto è sicuramente più furbo, ma comunque non passa i suoni in testa, sale in acuto solamente perchè il suono è leggero e chiunque potrebbe .
E sono sicuro che comunque avrebbe non pochi problemi nel farlo (tipo voce che sfalsetta o vocina stretta).
Quindi, certamente se si cantano generi come il metal il misto diventa D'OBBLIGO.
Però attenzione a non confonderlo con il passaggio.
Poichè chi sa cantare veramente bene, sale in voce piena fin dove riesce e SOLO DOPO passa in misto e in falsetto, e lo fa senza break.
Michele Luppi non va in misto già da un sol3 sia chiaro...lo si sente chiaramente che addirittura va in misto dopo il do4 ,cosa che dipende anche dalla sua vocalità.

Quindi cosa è opportuno imparare a fare per avere questi risultati?
La risposta è una:
Imparare ad attuare la copertura (intesa come raccoglimento e non suono lirico) dei suoni, che in voicecraft è il sob e che qualsiasi insegnante deve insegnare.
Cosa che in alcuni metodi di canto rock non viene nemmeno pronunciata, anzi si prediligono suoni apertissimi e a laringe alta cosa rischiosa per le voci più grosse.
Alla fine uno impara a cantare in misto e nemmeno bene.

@Dades : a lezione sbagliavi e spingevi perchè ancora non avevi preso coscienza del concetto.
E' una cosa che richiede una marea di tempo e una serie di errori di percorso.
E poi, anche quando hai capito come fare, serve ancora tanto tempo per metabolizzare e saper applicare.
Te lo dico io, che ci sono arrivato solo oggi.
Al che adesso mi dico spesso : Che scemo che sono stato a non dare fede alla mia insegnante.
Quindi io ti consiglio di continuare come stai facendo adesso a cantare in misto, perchè ti serve.
Però cerca di lavorare molto su questo aspetto.
Anche rimanendo in registro misto, o addirittura in falsetto impara a sfruttare le cavità e ad applicare tutti quegli accorgimenti quali (apertura della bocca verticale, zigomi alti, mandibola basculante) che servono per capire cosa si deve fare per passare i suoni.
Nessuno canterà mai in questa maniera, ma sono modi per arrivare ad un determinato risultato.

@dades ha scritto in passaggi di registro nel metal:

Ho visto dei video live fatti da miei amici col cellulare e i pezzi li cantava tutti,sia in pulito che in scream e tutto quanto senza troppi problemi...io penso che sicuramente spinga un po' il modale ma che sappia usare la voce di testa,magari un po' gridata si però è impensabile che sostenga questi pezzi per concerti interi senza girare mai...maschera bene secondo me graffiando il tutto...

Ma stai rispondendo a me?

Comunque non ho ben capito cosa sia il modale e voce di testa,gridata, senza girare ??

[quote="DarioCoverdale"]
@francesco85 ha scritto in passaggi di registro nel metal:

Michele Luppi non va in misto già da un sol3 sia chiaro...lo si sente chiaramente che addirittura va in misto dopo il do4 ,cosa che dipende anche dalla sua vocalità.

io conosco bene un ragazzo che ha fatto 7 lezioni con Luppi e ovviamente gli ho chiesto dei consigli... lui ha detto che comunque non si ricorda molto delle lezioni fatte ma che Luppi gli insegnava che mano a mano che sale deve stare leggero e pensare i suoni più indietro e in alto ma senza ingolare. Lui prende note altissime semplicemente facendo questo e dice di non aver mai neanche sentito parlare di voce di testa, mixata o passaggi di registro.

questo è il suo gruppo, nel ritornello prende delle note molto alte:
http://www.youtube.com/watch?v=nmQR-FJO6oM

  • 101
    Post
  • 10978
    Visualizzazioni