Seconda lezione - delusione ( ? ) e consigli

Buonasera,
Oggi ho avuto la mia seconda lezione ( dimenticavo la faccio con la mia migliore amica, 23 minuti a testa circa )
Oggi la prof mi ha fatto fatto fare degli esercizi e alla fine dopo aver scritto sul quaderno le righe del pentagamma con delle note e scritte su di me mi ha detto che ho dei problemi di intonazione e che devo esercitarmi con una tastiera perche il mio suono suono é molto bllo e sarebbe un peccato. Ci sono rimasto malissimo >..

Ciao, io intanto posso dirti che non sono molto d'accordo sulle lezioni collettive, il percorso deve essere individuale perchè ogni voce è diversa dall'altra,ma se hai scelto così avrai i tuoi buoni motivi. Credo debba essere la tua insegnante a guidarti negli esercizi per quanto riguarda l'intonazione, che, non preoccuparti, non tarderà ad arrivare, ma ti servirà pazienza e molta costanza nello studio! Se ti ha dato da studiare quel pezzo signfica che secondo lei puoi farlo, o più semplicemente, visto che sei all'inizio,magari ha bisogno di un po' di tempo per inquadrare la tua voce Smile Perchè non suggerisci tu alla tua maestra qualche brano da studiare? magari falle una lista così potreste trovarlo insieme. Non buttarti giù e ricorda che ognuno ha i suoi tempi!!

Concordo pienamente con Lola, anche se pure io non sono d'accordo con le lezioni collettive, ognuno di noi ha i suoi tempi e ha bisogno di esempi diversi e forse anche di tipi di vocalizzi diversi, tra l'altro 23 minuti a testa sono pochini.

Be io lo scorso anno per quel poco di lezioni che feci erano di 30 minuti, io la considero una brava insegnante in effetti io ho fatto di piu dll mia amica, ci ferma sempre se sbagliamo ci fa sentire le note sul pianoforte le ricanta lei e poi ce le fa rifare, comunque ci ha detto che per ora 23 minuti a testa vanno bene poi ce ne fara fare 45 a testa e poi un ora

Bè non so cosa dirti, noi in genere a scuola consigliamo lezioni da mezz'ora a ragazzini fino a 12 anni. Ma se per te è abbastanza, allora vai bene così Very Happy

sostanzialemente per esperienza di fornte a problemi di intonazione occorre una rieducazione dell'orecchio .
il che significa era training,solfeggi cantati,vocalizzi per semitoni fino alla morte ma sopratttto tanto tanto tanto studio autonomo dei medesimi.
niente brani da cantare,anzi il cantare brani va rimandato il più possibile fino all'assimilazione del tuning.
di sole e d'azzurro è un brano di elevato quoziente di difficoltà tecnica e musicale nn mi pare una scelta appropriatissima

Forse mi sono espresso male pardom, i piccoli problemi di intonazione risiedono nei vcalizzi al piano cioé MA MI SOL piu precisamente spesso non becco la nota corretta l intonazione al 3 tentativo gia becco il suono corretto. Non so se sia diverso da cio che state dicendo voi (:

eh non è che puoi andare per tentativi.se il senso del tuning è corretto la cosa deve riuscire al primo tentativo non al terzo capisci?
la prima è quella che conta.se vai a farti sentire che so' ad un'audizione dove richiedano vocalizzi e sbagli al primo tentativo è su quello che verrai giudicato..spesso non ti fanno nemmeno proseguire ti dicono "può andare le feremo sapere"

  • 8
    Post
  • 1369
    Visualizzazioni